LA VIA DELLE GENTI

IL PASSO DEL SAN GOTTARDO, LA VIA DELLE GENTI

Il Passo del San Gottardo, Via delle Genti, sito interamente sul territorio del Patriziato di Airolo era già conosciuto in epoca romana ed era chiamato “Mons Tremulus”.

I ritrovamenti archeologici, tra cui la necropoli di Madrano del III secolo, sita proprio ai piedi del Gottardo, testimoniano la presenza su tutto l’arco alpino, sino dalla preistoria, di popolazioni che si spostavano da valichi “minori”, bocchette e passi la cui esistenza oggi si è persa definitivamente.

Su questa tematica esiste comunque una grandiosa letteratura scritta in mille anni di storia da tanta gente che ha avuto contatti ed esperienze valicando il passo.


Testo di Renzo Tonella